Terrorismo: Comandante Alfa, mai come ora siamo una squadra

(ANSA) – UDINE, 4 APR – “E’ un momento difficile, c’è un terrorismo duro, con cui non si può negoziare, però mai come ora in Italia siamo una squadra tra istituzioni, intelligence, Arma, forze di polizia territoriale. Collaboriamo tutti insieme”. E’ il messaggio rassicurante del noto Comandante Alfa, tra i fondatori del Gis Carabinieri, il corpo scelto in grado di intervenire in 30 minuti per qualunque situazione estrema, intervenuto allo stadio di Udine per presentare il suo libro ‘Cuore di rondine’, presentandosi con tuta e mefisto. “Abbiamo formato una squadra e siamo più tranquilli, il nostro addestramento è di altissimo livello, mi verrebbe da dire che siamo tra i primi al mondo. Quello che è accaduto in Francia e in Belgio ci ha insegnato molto, noi non avremmo commesso gli errori fatti dai francesi. Non posso dire – ha proseguito – che non avverranno attentati in Italia ma stiamo lavorando tantissimo perché la gente possa continuare ad andare tranquillamente a una partita di calcio, nei centri commerciali ad esempio”.

Condividi: