India: il Kashmir ha la prima donna governatore

(ANSA) – NEW DELHI, 4 APR – Al termine di complesse e faticose trattative durate settimane una donna, la leader del Partito democratico del popolo (Pdp), Mehbooba Mufti, ha giurato come nuovo governatore del Jammu & Kashmir. Si tratta fra l’altro della prima donna ad accedere a questa carica nella storia dell’unico Stato indiano a maggioranza musulmana. Alla testa di un governo di coalizione con il partito Bjp del premier Narendra Modi, formato da 22 ministri, riferisce Ndtv, la ‘chief minister’ ha prestato giuramento in lingua urdu, con un vestito scuro ed il capo avvolto in una ‘jihab’. In questo incarico Mehbooba Mufti, che ha 56 anni, ha preso il posto di Mufti Mohammed Sayeed, che era suo padre nonché fondatore del Pdp, formazione politica filo’indiana. Da parte sua il premier Modi, intervenuto direttamente nelle trattative per la formazione della coalizione, ha inviato via twitter le sue felicitazioni al nuovo governatore.