Francia: omicidio a Marsiglia, è l’ 11/mo in 3 mesi

(ANSA) – PARIGI, 4 APR – Undicesimo morto per colpi d’arma da fuoco in tre mesi nei quartieri nord di Marsiglia. Stamattina, un uomo di una cinquantina d’anni è stato ucciso in un parcheggio di un isolato di case popolari, abbattuto da diversi proiettili. Secondo un residente, intervistato dai media locali, non si trattava di “qualcuno del quartiere”, ma probabilmente di un tossicodipendente “venuto a comprare la sua dose” nella zona. Gli inquirenti confermano che secondo le prime verifiche la vittima non è legata alle reti del narcotraffico, e niente al momento conferma che si tratti di un regolamento di conti. Sabato sera, altre tre persone erano rimaste uccise in un’altra ‘cité’ del nord di Marsiglia, in un piccolo bar dove almeno una quindicina di persone erano riunite per vedere una partita di calcio. In quel caso, la polizia ha subito concluso che si trattasse di un delitto legato al traffico di stupefacenti, rilevando come le vittime, due delle quali note alle forze dell’ordine, non fossero state colpite a caso.

Condividi: