India: stop a alcolici in Bihar, 4/o Stato ‘astemio’ indiano

(ANSA) – NEW DELHI, 5 APR – Accelerando un piano che in primo tempo sembrava riguardare solo la produzione nazionale, lo Stato indiano nord-orientale di Bihar ha annunciato l’entrata in vigore da oggi di una “proibizione totale di produzione, vendita e consumo dei prodotti alcolici nazionali e stranieri”. Con questa decisione, che secondo il ‘chief minister’ (governatore) Nitish Kumar “è stata chiesta a gran voce dalle nostre donne e dai nostri bambini”, il Bihar diventa il quarto Stato “astemio” indiano, dopo Gujarat, Nagaland e Mizoram. L’1 aprile la proibizione per gli alcolici era stata introdotta limitatamente alla produzione nazionale, ma Kumar ha sorpreso tutti allargandola appena quattro giorni dopo anche ai prodotti fabbricati all’estero. In base a questa misura, sottolinea la tv ZeeNews rilanciando le parole del governatore, “la vendita di alcolici e superalcolici in hotel, bar e club è diventata illegale”.

Condividi: