Rifiuti: procura dispone controlli in Aferpi a Piombino

(ANSA) – PIOMBINO (LIVORNO), 5 APR – Da stamani agenti del Corpo forestale dello Stato sono impegnati in una serie di controlli all’interno dello stabilimento Aferpi di Piombino su disposizione della procura livornese. Le indagini – si spiega in una nota della Forestale – riguardano l’attività di gestione dei rifiuti all’interno del sito ex Lucchini e le attività di smaltimento degli stessi ai fini della bonifica delle aree. L’attività di indagine è partita da un controllo di un carico nel mese di febbraio, nel corso del quale sono state riscontrate irregolarità, con la presenza, spiega la Forestale, di rifiuti di diversa natura all’interno del lotto controllato. La procura ha incaricato il Corpo forestale di effettuare verifiche all’interno dell’impianto per accertare il corretto deposito e smaltimento dei materiali.

Condividi: