Roma: Meloni, rivedere poteri Comune, servono più risorse

(ANSA) – ROMA, 05 APR – “Per il futuro bisogna rivedere i poteri del Comune e i finanziamenti. Roma non può avere solo 110 milioni di euro di extra costi perché deve pulire le strade dopo le manifestazioni. Le strade se le pulisce chi fa le manifestazioni, a noi serve molto di più”. Così la candidata sindaco di Roma Giorgia Meloni uscendo dalla commissione Bilancio dove oggi è intervenuta il commissario straordinario per il piano di rientro del debito pregresso di Roma Capitale Silvia Scozzese. “Serve che Roma gestisca tutte le sue competenze – spiega – ad esempio quelle dei beni culturali, perché se io gestisco di fatto i posti relativi ai dieci milioni di turisti che entrano a Roma, avrò bisogno di meno risorse da parte dello Stato centrale. Non mi interessa l’assistenza, da parte del Governo centrale, ma che Roma abbia anche gli onori, non solo gli oneri di essere la Capitale d’Italia”, conclude.

Condividi: