Calcio: Serie B, 4 giornate a Benali del Pescara

(ANSA) – ROMA, 5 APR – Le 4 giornate di squalifica per Benali (Pescara) e le 3 ciascuno per Barella (Como) e Palazzi (Livorno) sono le sanzioni più severe comminate dopo il 34/o turno di Serie B. Benali è stato punito “per avere, al termine della gara, afferrato con entrambe le mani il collo di un avversario e per avere, successivamente, assunto un atteggiamento intimidatorio nei confronti del medesimo, venendo trattenuto a fatica da alcuni compagni”; Barella “per avere, al termine della gara, spinto con vigoria un avversario” e “per avere, negli spogliatoi, alla notifica dell’espulsione, rivolto al direttore di gara un epiteto ingiurioso”; e Palazzi “per avere, a gioco fermo, colpito con un calcio un avversario che si trovava a terra”. Per una gara, invece, sono stati squalificati Bernardini (Salernitana), Belingheri, Bentivoglio e Marzoratti (Modena), Caracciolo (Brescia), Comi (Livorno), Cremonesi (Crotone), Basha e Madonna (Como), Torreira e Zuparic (Pescara), Troiano (Entella), Valzania (Cesena) e Vastola (Lanciano).

Condividi: