Nagorno-Karabakh: Azerbaigian, morti 31 nostri soldati

(ANSA) – MOSCA, 6 APR – Sono almeno 31 i militari azeri morti nei recenti scontri nel Nagorno-Karabakh tra le forze armate di Baku e i separatisti appoggiati dall’Armenia: lo sostiene il ministero della Difesa azero. I separatisti dichiarano a loro volta di aver perso 29 uomini, a cui si aggiungono sei “volontari”, mentre 26 persone risulterebbero disperse. Gli azeri ieri denunciavano la morte di quattro civili negli ultimi giorni, i separatisti di altri cinque. Da ieri è in atto una tregua.

Condividi: