Vuelve Ciclo Digital.com, el portal venezolano de compras especializado en tecnología

Pubblicato il 06 aprile 2016 da redazione

Ciclo Digital website

Tras 10 años de su lanzamiento inicial, vuelve al mercado Ciclo Digital, la plataforma venezolana de compras online especializada en tecnología, perteneciente al mismo grupo empresarial de Manapro. Esta página ofrece a sus usuarios una alternativa para adquirir productos de las mejores marcas, de forma rápida y confiable y ahora ha incorporado el servicio de soporte técnico para todos sus clientes.

En su portal www.ciclodigital.com los usuarios podrán tener acceso a computadoras, tabletas, televisores, audio, video, videojuegos, entre otros, con la facilidad de compra vía online y envío a domicilio de manera segura. Asimismo, la compañía tiene, como valor agregado, el servicio de soporte técnico durante todo el proceso de compra.

“Actualmente somos la única plataforma de compras online del país que ofrece el soporte técnico como parte integral de sus servicios. Nuestra idea es ser el amigo geek, ese experto en tecnología que aconseja a sus amigos qué comprar y finalmente les ayuda con el conocimiento, manejo, instalación y mantenimiento de sus equipos, para que puedan disfrutar plenamente de ellos”, afirmó Mónica Mercader, Gerente de Ciclo Digital.

“Queremos llegar a esas personas que saben que cuando se habla de tecnología es vital adquirir productos de calidad que garanticen que esa inversión será duradera y satisfactoria. Buscamos ser la alternativa principal de este tipo de compras online y ofrecer un acompañamiento que se hace tan necesario cuando de tecnología se trata” puntualizó.

El soporte técnico se ofrece en las modalidades de servicio en el hogar del cliente, en las oficinas de Ciclo Digital y a distancia, éste último mediante conexión telefónica o remota. En el caso de la modalidad a domicilio, momentáneamente sólo aplica en el área Metropolitana de Caracas con previa cita.

Este servicio puede ser solicitado para configuración de correo electrónico, instalación y configuración de computadoras de escritorio, impresoras, memorias, sistemas operativos y aplicaciones, así como para el mantenimiento de computadoras (Hardware y Software) y diagnóstico de computadoras personales. “Asimismo, el usuario podrá solicitar el soporte técnico de forma independiente, haya o no adquirido productos de nuestro portal”, acotó Mercader.

Entre las modalidades de pago, el portal admite depósitos o transferencias bancarias, transacciones que serán verificadas por un tele operador de Ciclo Digital; o con tarjeta de crédito a través de la plataforma 123pago. Además, el cliente podrá seleccionar si desea enviar los productos a su domicilio o retirarlos directamente en las oficinas de Ciclo Digital.

“Actualmente el portal no cuenta con un botón de pago Online, esto permite el acompañamiento y la seguridad en el pago realizado por el cliente, haciendo el proceso aún más seguro y confiable”, afirmó Mercader.

Para mayor información visite www.ciclodigital.com o sígalos a través de sus cuentas en redes sociales Facebook (www.facebook.com/CicloDigitalCA) Twitter (@Ciclo_Digital) e Instagram @Ciclo_Digital.

Ultima ora

01:51Rigopiano:da hotel solo morti,altri 3.Bilancio sale a 9

(ANSA) - PENNE (PESCARA), 24 GEN - Continuano senza sosta le ricerche di superstiti tra le macerie dell'hotel Rigopiano a Farindola che ieri in tarda serata ha restituito 4 cadaveri: uno é della vittima individuata ieri, due sono un uomo e una donna ancora da identificare e l'ultimo é quello di Linda Salzetta, l'estetista del Rigopiano e sorella di Fabio, il tuttofare dell'hotel. Ormai i morti sono nove. E i dispersi sono ancora 20.

23:29Calcio: Coppa Africa, Senegal e Tunisia ai quarti

(ANSA) - ROMA, 23 GEN - Senegal e Tunisia promosse ai quarti della Coppa d'Africa, Zimbabwe e Algeria a casa. Così hanno deciso gli incontri del terzo ed ultimo turno del gruppo B del torneo in corso in Gabon. Il Senegal ha pareggiato 2-2 con l'Algeria ed ha vinto il gruppo. Nei quarti affronterà il Camerun. Spettacolare 2-4 tra Zimbabwe e Tunisia. Quest'ultima, come seconda, incrocerà il Burkina Faso.

22:27Calcio: Niang-Ocampos, idea scambio prestiti fra Milan-Genoa

(ANSA) - MILANO, 23 GEN - M'Baye Niang al Genoa e Lucas Ocampos al Milan. I due club starebbero lavorando sull'ipotesi di scambiarsi questi giocatori in prestito fino al termine della stagione, e secondo quanto filtra, l'epilogo della vicenda dipende soprattutto dalla volontà dell'attaccante francese, che ha già giocato al Genoa in prestito per sei mesi due stagioni fa, trovando spazio e gol che al Milan gli mancavano. La soluzione è tornata di attualità ora che l'attaccante francese sta vivendo un momento opaco e in rossonero rischia di trovare meno spazio per l'arrivo di Gerard Deulofeu. L'ad del Milan Adriano Galliani nel tardo pomeriggio ha annullato la sua partecipazione alla presentazione del libro di Ruud Gullit perché, secondo quanto filtrato, impegnato in un'operazione di mercato. E l'affare in questione sarebbe proprio lo scambio con il Genoa del suo amico Enrico Preziosi.

22:24Calcio: Rugani, pronti alla rivincita contro il Milan

(ANSA) - TORINO, 23 GEN - "Il passo falso di Firenze ci ha fatto bene, lo abbiamo dimostrato con la Lazio. E ora siamo pronti alla rivincita contro il Milan: le due sconfitte con i rossoneri, in campionato e in Supercoppa, ci hanno lasciato l'amaro in bocca, vogliamo assolutamente vincere". Così Daniele Rugani, che contro i rossoneri dovrebbe giocare dall'inizio, a Jtv, il canale tv bianconero. "Entriamo - ha detto il difensore bianconero - nella fase cruciale della stagione, dobbiamo dimostrare di essere solidi, per continuare a crescere e migliorare. Roma e Napoli sono pericolose, specie i giallorossi che hanno trovato una grande solidità difensiva". "Sappiamo - ha aggiunto Rugani - di dovere crescere, anche tecnicamente, per arrivare in fondo alla Champions: il segreto sta nel mettersi sempre in discussione ed essere a disposizione, poi i risultati arrivano".

22:10Province: Sardegna si ribella a taglio nazionale su risorse

(ANSA) - CAGLIARI, 23 GEN - Il Consiglio nazionale dell'Anci ha già detto che non darà l'intesa al decreto del presidente del Consiglio che taglia circa 60 milioni alle Province sarde e alla Città metropolitana di Cagliari e ora la Regione si prepara alla battaglia arrivando anche a proporre un ricorso se il Dpcm dovesse essere adottato. E' quanto emerso al termine della riunione di questa sera tra l'assessore degli Enti locali Cristiano Erriu, quello della Programmazione, Raffaele Paci, il presidente del Cal Sardegna, Andrea Soddu, il presidente regionale dell'Anci, Pier Sandro Scano, e il sindaco metropolitano di Cagliari, Massimo Zedda. E' stato proprio Zedda, che siede nel Consiglio nazionale dell'Anci, a annunciare la decisione dell'associazione che non dovrebbe dare l'intesa al decreto nella conferenza unificata Stato-Regioni in programma giovedì. "Ci opporremo in tutte le sedi - ha spiegato Erriu - viene a mancare un'importante somma che non permette agli enti locali sardi di espletare le proprie funzioni".

22:09Formazione: deputato Genovese condannato a 11 anni

(ANSA) - MESSINA, 23 GEN - Francantonio Genovese, ex parlamentare del Pd poi passato a Forza Italia, è stato condannato a 11 anni dal tribunale di Messina al processo - che vede altri 22 imputati - scaturito dall'operazione 'Corsi d'oro' sull'uso illecito di finanziamenti erogati dalla Regione siciliana a enti della formazione professionale. Il cognato di Genovese, Franco Rinaldi, ex deputato regionale del Pd e ora di FI, ha avuto una condanna a due anni e mezzo. Tra gli altri condannati anche le sorelle Schirò: Chiara, moglie di Genovese, ha avuto 3 anni e 3 mesi; Elena, moglie di Rinaldi, 6 anni e 3 mesi. Condannato anche l'ex consigliere comunale di Messina Elio Sauta: 6 anni e 6 mesi.

22:00Trump: Marchionne a Casa Bianca, con a.d. Ford e Gm

(ANSA) - WASHINGTON, 23 GEN - Il presidente Donald Trump riceverà domani alla Casa Bianca gli amministratori delegati di Fca, Ford e General Motors. Lo afferma il portavoce della Casa Bianca, Sean Spicer. Sergio Marchionne, Mark Fields e Mary Barra avranno una colazione con il presidente.

Archivio Ultima ora