Canottaggio: doping, Vincenzo Abbagnale martedì in Procura

(ANSA) – ROMA, 6 APR – La Procura antidoping Nado-Italia ha convocato per martedì 12 aprile alle 14 il canottiere azzurro Vincenzo Abbagnale: il 23enne figlio dell’ex campione oggi presidente della Federcanottaggio, verrà ascoltato in merito al caso di mancata reperibilità che ha portato l’atleta ad autosospendersi dalle attività e che potrebbe metterne a repentaglio la partecipazione ai Giochi di Rio.

Condividi: