Champions: Real notte da incubo, Psg e Man City finisce pari

Pubblicato il 06 aprile 2016 da redazione

Wolfsburg's Maximilian Arnold, center, celebrates after scoring his side's second goal during the Champions League first leg quarterfinal soccer match between VfL Wolfsburg and Real Madrid in Wolfsburg, Germany, Wednesday, April 6, 2016. (ANSA/AP Photo/Michael Sohn)

Wolfsburg’s Maximilian Arnold, center, celebrates after scoring his side’s second goal during the Champions League first leg quarterfinal soccer match between VfL Wolfsburg and Real Madrid in Wolfsburg, Germany, Wednesday, April 6, 2016. (ANSA/AP Photo/Michael Sohn)

ROMA. – Una serata da dimenticare per il Real Madrid, che a Wolfsburg nello stadio della Volkswagen si è fatto battere per 2-0 dalla squadra di casa, grande sorpresa di questa Champions, e ora rischia di uscire nei quarti di finale. Il verdetto definitivo arriverà martedì prossimo, quando si giocherà il ritorno al Bernabeu, ma se i presupposti sono questi Zinedine Zidane non può stare tranquillo.

Nei primi 45′ il Real non è praticamente entrato in campo, e i tedeschi ne hanno approfittato per segnare due volte, con lo svizzero Rodriguez su rigore dopo un ingenuo fallo di Casemiro, e da Arnold, con un tiro da distanza ravvicinata. Per il Wolfsburg è la quinta vittoria casalinga di fila in questa edizione della Champions.

Ora il Real sarà obbligato alla ‘remuntada’ spinto dal suo pubblico che però non perdonerà Ronaldo e compagni in caso di eliminazione. Intanto sembra già svanito l’effetto benefico della vittoria a Barcellona nel ‘Clasico’ di sabato scorso.

Al Parco dei Principi finisce 2-2 tra Paris SG e Manchester City. La squadra di casa recrimina sulla mancata concessione di un netto rigore (fallo di Mangala su Matuidi) nei minuti iniziali, e poi su quello che Ibrahimovic si è fatto parare da Hart, sempre sullo 0-0. L’intervento punito dall’arbitro era stato su David Luiz, scaltro a cercarsi il penalty.

Ibra si è anche mangiato una grossa occasione sullo 0-0, poi ad andare in vantaggio è stato il City con una fulminea azione di contropiede finalizzata al meglio da De Bruyne. Tre minuti dopo un grosso pasticcio fra Hart e Fernando ha regalato a Ibrahimovic il pallone per l’1-1 e il primo tempo è finito con il Psg all’assalto.

Nella ripresa, dopo un quarto d’ora ha segnato Rabiot in tap-in dopo un bel colpo di testa di Cavani respinto da Hart. I parigini hanno sfiorato il terzo gol colpendo la traversa con il solito Ibra e con Cavani che poi ha spedito fuori, e quando ancora stava spingendo è arrivata la doccia fredda del 2-2: cross di Sagna, stavolta hanno sbagliato Aurier e Thiago Silva, e ne ha approfittato Fernandinho.

In panchina Blanc ha fatto una smorfia di delusione, perchè ora, con due gol incassati in casa, nel ‘derby degli sceicchi’ (per via delle proprietà dei due club) ai parigini fra sei giorni servirà un’impresa.

Ultima ora

00:24Atletica: Tamberi ha problemi, venerdì 27 consulto medico

(ANSA) - ROMA, 20 GEN - Su richiesta di Gianmarco Tamberi e del padre allenatore Marco, il medico della Fidal Andrea Billi ha disposto un consulto per definire la natura dei problemi alla caviglia di stacco (operata nel luglio scorso) ancora avvertiti dall'azzurro. Il consulto si terrà venerdì 27 gennaio a Roma, presso l'Istituto di Medicina dello sport, alla presenza degli specialisti in chirurgia artroscopica della caviglia Francesco Allegra, Francesco Lioi, e Raul Zini, oltre che del Direttore dell'Istituto, prof. Antonio Spataro. Tamberi, che ha affrontato un primo periodo di preparazione in Sudafrica, a Stellebosch, a cavallo dei mesi di dicembre e gennaio, è rientrato in Italia da una settimana. L'obiettivo del campione del mondo indoor dell'alto, grande assente dell'Olimpiade di Rio de Janeiro a causa dell'infortunio patito al meeting Diamond League di Montecarlo del 15 luglio scorso, è quello di rientrare alle gare nel corso della stagione estiva. "Ma potrei tornare di nuovo in sala operatoria", commentato l'azzurro.

00:21Calcio: Coppa Africa, Marocco-Togo 3-1

(ANSA) - LIBREVILLE, 20 GEN - Il Marocco ha battuto il Togo per 3-1 in una partita del gruppo C della Coppa d'Africa. Togolesi in vantaggio al 5' pt con Dossevi, poi le reti dei marocchini di capitan Benatia con Bouhaddouz (15' pt) Saiss (21' pt) ed En Nesyri (27' st). Quest'ultimo era entrato al 15' st al posto del napoletano El Kaddouri. Questa del Marocco è una vittoria molto importante, visto che riapre il discorso qualificazione: ora la nazionale del ct Renard se la giocherà contro la Costa d'Avorio. Il Togo, invece, è praticamente fuori dal torneo continentale.

23:01Rigopiano:estratti vivi ultimi 3 bambini

(ANSA) - ROMA, 20 GEN - Tra gli ultimi tre bambini estratti vivi dalle macerie dell'hotel Rigopiano c'é anche Ludovica Parete, figlia del cuoco, Giampiero, sopravvissuto fin dal primo momento alla tragedia e che aveva dato l'allarme del crollo dell'albergo. Questa mattina erano stati estratti vivi la moglie di Parete Adriana e l'altro figlio, Gianfilippo: la famiglia si è così ricomposta. Ci sono ancora superstiti sotto le macerie dell'hotel Rigopiano spazzato via da una slavina. Tre bambini, su quattro salvati, sono stati estratti vivi dai vigili del Fuoco nel tardo pomeriggio dopo oltre 40 ore. L'ultimo salvato è Edoardo Di Carlo, che era nell'albergo con i genitori Sebastiano e Nadia (finora dispersi).

22:53Sci: Miller ipotizza ancora un ritorno alle competizioni

(ANSA) - KITZBUEHEL (AUSTRIA), 20 GEN - Bode Miller continua ancora a giocare con l'ipotesi di un suo ritorno alle competizioni, magari nella prossima stagione e comunque con ai piedi i suoi nuovi sci di marca Bomber nella cui produzione - in Italia - ha investito parecchio. "Ma se non dovessi tornare a gareggiare - ha spiegato a Kitzbuehel il campione americano di 39 anni, assente dopo un infortunio nella passata stagione ai Mondiali di Beaver Creek - non ci saranno annunci, semplicemente non tornerò". Per gareggiare con la nuova marca di sci, Bode deve comunque aspettare la fine del 2017, quando scadra' il suo contratto che lo vincola alla Head.

22:34Appalti truccati a Pistoia: condannati i 16 imputati

(ANSA) - PISTOIA, 20 GEN - E' caduta per tutti l'accusa dell'associazione per delinquere e questo ha comportato pene più lievi di quelle richieste per i 16 imputati, tra imprenditori, dirigenti pubblici e politici, a processo per gli appalti truccati a Pistoia. Tra le condanne decise oggi, quella più alta riguarda Marcello Evangelisti (ex dirigente dell'ufficio lavori pubblici del Comune di Pistoia), 6 anni e 9 mesi di reclusione.

22:30Coniugi uccisi in casa, ipotesi omicidio-suicidio

(ANSA) - ALESSANDRIA, 20 GEN - I cadaveri di due anziane persone, marito e moglie, sono stati trovati all'interno del loro appartamento a Valenza, in provincia di Alessandria. A dare l'allarme sarebbe stato il figlio della coppia. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri si tratterebbe di un caso di omicidio-suicidio: l'uomo avrebbe sparato alla moglie e poi avrebbe rivolto l'arma contro se stesso. Inutili i soccorsi del 118. Il cadavere della donna, secondo le prime informazioni, era riverso a terra in cucina. Quello dell'uomo, invece, sarebbe stato trovato nella vasca da bagno con la pistola sulla pancia. Sempre secondo le prime informazioni, sembra che l'uomo fosse malato.(ANSA).

22:12Calcio: Gerrard torna al Liverpool, si occuperà dei giovani

(ANSA) - LIVERPOOL, 20 GEN - Steven Gerrard torna al Liverpool. Da febbraio si prenderà cura del settore giovanile ed il club ha fatto sapere che avrà un "ruolo ad ampio raggio nella fase di sviluppo professionale dei giovani giocatori". Gerrard, 36 anni, ha collezionato 710 presenze con la maglia dei Reds ed è uno dei più grandi giocatori nella storia della squadra. Dopo un periodo di 18 mesi nella Major League Soccer con i Los Angeles Galaxy, il nuovo incarico segna il rientro nella società dove ha trascorso 17 anni come professionista. L'ex capitano del Liverpool e dell'Inghilterra, che si è ritirato dal calcio nel mese di novembre, ha commentato: "E' il completamento di un cerchio".

Archivio Ultima ora