Olanda: portavoce Ue, Juncker triste per referendum

(ANSA) – BRUXELLES, 7 APR – “Il presidente Juncker è triste” per il risultato del referendum olandese contro l’accordo europeo con l’Ucraina. Lo afferma il portavoce della Commissione, Margaritis Schinas, sottolineando che la Ue “resta impegnata” e che ” sta al governo olandese valutare la situazione”. Il portavoce aggiunge che l’accordo era stato “approvato all’unanimità” dai 28 governi europei.

Condividi: