Finmeccanica: 4 anni e mezzo a Orsi, 4 a Spagnolini

(ANSA) – MILANO, 7 APR – L’ex presidente e ad di Finmeccanica Giuseppe Orsi e l’ex ad di AgustaWestland Bruno Spagnolini sono stati condannati rispettivamente a 4 anni e mezzo e a 4 anni in appello a Milano nell’ambito del processo con al centro presunte tangenti per un appalto da 560 milioni di euro per la vendita al governo di Delhi di 12 elicotteri. Le accuse sono corruzione internazionale e false fatturazioni. Il pg aveva chiesto di condannare i due a 6 e 5 anni di carcere. I giudici hanno poi riconosciuto il reato di false fatturazioni in relazione solo ai contratti con la Ids Tunisia per gli anni tra il 2008 e il 2011 per oltre 14 milioni di euro. Hanno inoltre revocato la sospensione condizionale a entrambi e a Orsi non hanno concesso le attenuanti generiche.

Condividi: