Omicidio Ancona: Gip nomina nuovo perito, è Vittorio Melega

(ANSA) – ANCONA, 7 APR – Nel procedimento per il duplice omicidio di Roberta Pierini e Fabio Giacconi sarà lo psichiatra bolognese Vittorio Melega a sostituire il prof. Renato Ariatti, che ha rimesso il mandato dopo aver ricevuto un plico contenente un proiettile e minacce di morte a lui e ai familiari. Il gip di Ancona Antonella Marrone affiderà l’incarico a Melega il 13 aprile per stabilire la capacità d’intendere e di volere e la pericolosità sociale di Antonio Tagliata, 19 anni, che ha confessato di aver ucciso i genitori della sedicenne all’epoca sua fidanzata. Ariatti avrebbe dovuto presentare le conclusioni a maggio dopo una pre perizia in cui, nonostante i disturbi di personalità border-line evidenziati da Antonio, aveva ritenuto il giovane non incompatibile con la detenzione in carcere. Nel plico anonimo, spedito dalla Sicilia, si invitava lo psichiatra a non rendersi “complice dei giudici”, ma di fare in modo che Antonio venisse “aiutato e curato”, cioè affidato ad una struttura clinica e non ad un carcere.

Condividi: