Roma:lotta ai topi,stop rifiuti fuori locali o multa 500euro

(ANSA) – ROMA, 8 APR – Stop ai rifiuti fuori dai locali e pulizia costante di cortili e spazi privati. Questo uno dei cardini della lotta contro i topi decisa dal Comune di Roma pena multe fino a 500 euro. Nella stessa ordinanza viene espressamente vietato di dare da mangiare a gabbiani, colombi, cani e gatti randagi. Il Commissario Straordinario di Roma Capitale, Francesco Paolo Tronca, ha firmato l’ordinanza che rafforza l’azione di contrasto alle infestazioni di ratti e topi e affianca l’attività di deratizzazione e disinfestazione messe in campo dall’Amministrazione e da AMA con altri provvedimenti. Il rispetto dell’ordinanza sarà assicurato dai Municipi, a mezzo della Polizia Municipale e dei Dipartimenti di Prevenzione delle A.S.L., che nel caso di inadempienze potranno comminare sanzioni che vanno da 50 a 500 euro.

Condividi: