Spaccio in liceo: Giannini chiama preside del Virgilio

(ANSA) – ROMA, 8 APR – Il ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini ha telefonato alla preside del Virgilio, Irene Baldriga, dopo i fatti avvenuti nel noto liceo romano dove nei scorsi giorni un ragazzo maggiorenne è stato arrestato perché colto in flagrante mentre vendeva droga ai compagni. Il ministro ha espresso solidarietà alla dirigente per gli attacchi subiti e ha ricordato che il ministero è al fianco delle scuole per continuare il percorso di promozione fra i ragazzi alla cultura della legalità. La preside Baldriga è stata al centro di polemiche per aver consentito l’ingresso dei carabinieri a scuola.

Condividi: