Usa: in settembre super portaerei Ford da 13 miliardi dlr

(ANSA) – WASHINGTON, 9 APR – Gli Usa vareranno in settembre la superportaerei a propulsione nucleare Uss Gerald R. Ford, capostipite di una nuova classe di navi da guerra, costata 12,9 miliardi di dollari. Con una stazza di 100.000 tonnellate, un ponte di volo lungo 337 metri, sarà l’undicesima grande portaerei americana in servizio dopo che nel dicembre 2012, con 51 anni di servizio, è stata mandata in pensione la Uss Enterprise. Alimentata da due reattori nucleari, raggiunge una velocità superiore ai 30 nodi (oltre 56 km/h) e trasporta fino a 90 aerei da guerra, oltre a droni ed elicotteri. Sarà la prima portaerei ad utilizzare le catapulte per il lancio dei jet a propulsione magnetica e non quelle usate sulle 10 mega-portaerei della classe Nimitz a vapore, aumentando del 25% il numero di jet lanciati nell’arco delle 24 ore e impiegherà il 25% di marinai rispetto alle unità più vecchie.

Condividi: