Atletica: Maratona Roma, nuova sfida tra keniani e etiopi

(ANSA) – ROMA, 9 APR – Domani la Capitale si trasformerà ancora una volta in un festival della corsa per la 22/a edizione della Maratona di Roma. Sono 16.764 gli atleti provenienti da 115 nazioni iscritti alla corsa, oltre alle migliaia di cittadini e turisti che parteciperanno alla Roma Fun Run di 4 km. Partenza e arrivo della maratona sono in via dei Fori Imperiali, mentre la non competitiva partirà da via dei Fori Imperiali e si concluderà all’interno del Circo Massimo. Al via in campo maschile i primi due classificati del 2015: il 31enne etiope Abebe Negewo Degefa, che vinse in 2h12’23” sotto il diluvio e il connazionale 21enne Birhanu Addissie Achamie. Tra i più accreditati anche i keniani Silas Kipruto e Robert Kipkemboi Kiplimo, Tra gli azzurri al via il campione italiano di maratona in carica, Dario Santoro, e il romano Giorgio Calcaterra Tra le donne, la più accreditata per la vittoria è la keniana Emily Ngetich Chemutai, che se la dovrà vedere con le etiopi Mulu Melka Diro, Adhana Tsehay Desalegn e Rahma Tusa.

Condividi: