Sport: Lucchetta, servono linguaggi trasversali

(ANSA) – PERUGIA, 9 APR – Importanti eventi – come la candidatura di Roma ad ospitare i Giochi Olimpici 2024 – e una comunicazione che racconti esempi positivi possono aiutare allo sviluppo di una cultura sportiva. “E’ importante essere pronti ad avere un linguaggio trasversale”, ha detto l’ ex campione della nazionale italiana di pallavolo Andrea Lucchetta, che ha ideato una serie di cartoni animati ed è stato nominato ambassador italiano a Rio 2016. “Serve proporre sport diversi e una dieta mediterranea e giocare con diversi linguaggi”, ha aggiunto Lucchetta nel corso del panel tenutosi al festival del giornalismo di Perugia “Idee in movimento: comunicare lo sport tra saper fare, saper dire e saper scrivere”, organizzato e sponsorizzato da Coca-Cola Italia.

Condividi: