Giustizia: Davigo, nuovo presidente Anm

(ANSA) – ROMA, 9 APR – L’ex pm di Mani Pulite Piercamillo Davigo, leader di Autonomia&indipendenza, è il nuovo presidente dell’Associazione nazionale magistrati. Lo ha eletto per acclamazione il Comitato direttivo centrale del sindacato delle toghe. Davigo guiderà una giunta alla quale partecipano tutte le correnti della magistratura e resterà in carica per un anno. Al termine del suo mandato la presidenza sarà tenuta a turno da rappresentanti delle altre correnti. Davigo è stato il magistrato più votato alle ultime elezioni dell’Anm. Originario di Candia Lomellino, Davigo ha 65 anni, ed è stato pm alla procura di Milano negli anni Ottanta e Novanta e uno dei magistrati simbolo della stagione di Mani Pulite. Dal 2005 è consigliere alla Corte di Cassazione. L’anno scorso è stato tra i fondatori di Autonomia&Indipendenza, il gruppo di cui è leader, nato da una scissione di Magistratura Indipendente, la corrente più moderata delle toghe, che fa riferimento al sottosegretario alla Giustizia Cosimo Ferri.

Condividi: