Calcio: Premier League, il Leicester non si ferma

(ANSA) – ROMA, 10 APR – La favola del Leicester continua: la formazione di Claudio Ranieri vince anche in casa del Sunderland (2-0, doppietta di Vardy) e va a +10 sul Tottenham impegnato nel pomeriggio con il Manchester United. José Mourinho, intanto, in un’intervista a Sky Sport Uk, augura a Ranieri di vincere la Premier: “Lo merita per la sua carriera, è una brava persona che rispetto. A dispetto delle parole, lui sa che lo apprezzo molto e mi auguro che vinca la Premier. Questa giornata potrebbe essere decisiva: se il Tottenham non va oltre il pari con lo United, possiamo considerare il Leicester campione”. Mourinho parla anche del suo futuro, che in molti vedono allo United: “Van Gaal è un amico, ho lavorato con lui per un paio di anni. Vengo costantemente associato a diverse squadre, in estate dovrei tornare a lavorare, ma in questo momento posso assicurare che non ho firmato per nessun club, compreso lo United. Ho la possibilità di analizzare proposte e sono a disposizione sia di club, sia di una Nazionale interessati”.

Condividi: