Dubai, nuovo grattacielo più alto al mondo entro il 2020

(ANSA) – ROMA, 11 APR – L’emiratina Emaar Properties ha presentato a Dubai il progetto per il nuovo grattacielo più alto al mondo che dovrebbe superare il Burj Khalifa, l’attuale torre che detiene il primato con i suoi 828 metri. L’obiettivo dell’azienda, che ha pure realizzato il Burj Khalifa, è quella di completare l’edificio prima del Dubai World Expo che si terrà nel 2020. Il grattacielo sorgerà in una zona residenziale ancora da costruire, sarà dotato di una piattaforma panoramica e di 20 piani interamente riservati a ristoranti e alberghi anche se la Emaar non ha ancora detto quando sarà alto. “L’altezza sarà annunciata quando inaugureremo la torre, ma sarà un tantino più alta del Burj Khalifa”, ha detto Mohamed Alabbar, presidente di Emaar. Il nome sarà ‘The Tower’, costerà 1 miliardo di dollari ed è stato disegnato dall’architetto spagnolo naturalizzato svizzero, Santiago Calatrava Valls.

Condividi: