Riforme: Renzi, io a casa? A voto loro resteranno fuori

(ANSA) – ROMA, 11 APR – “Dicono ‘andiamo fuori dal Parlamento’ per mandare a casa il governo. Ma quando si andrà a votare tanti di loro resteranno fuori dal Parlamento e non credo sarà un problema per la stragrande maggioranza degli elettori”. Lo ha detto il premier Matteo Renzi alla Camera nel dibattito sulle riforme. “Chi usa l’argomento ‘caro presidente del consiglio chi ti ha eletto?’ non si rende conto che il presidente del Consiglio non è eletto dai cittadini ma gode di un rapporto di fiducia con il presidente della Repubblica”.

Condividi: