Chiesa off-limits per restyling, polemiche parroco e sindaco

(ANSA) – MASSA DI SOMMA (NAPOLI), 11 APR – Ingresso in chiesa vietato per i lavori nella piazza antistante e il parroco si scaglia contro il sindaco attraverso Facebook, scatenando polemiche degne del creatore di Don Camillo e Peppone di Giovannino Guareschi. Avviene a Massa di Somma, piccolo comune alle falde del Vesuvio, dove nella veste dei due famosi personaggi don Camillo e Peppone del posto figurano il parroco dell’unica chiesa del paese, don Giuseppe Esposito, e il sindaco del Pd, Antonio Zeno. Pomo della discordia sono i lavori di restyling della piazza, che da qualche giorno impediscono l’ingresso nella chiesa ‘Santa Maria Assunta in Cielo’ dalle porte principali, costringendo i credenti a recarsi nell’edificio sacro entrando da una piccola porta laterale che passa dalla canonica. “Solo per l’obbedienza al vescovo – spiega don Giuseppe in un post pubblicato su Facebook – non ho sporto denuncia e diffida”.

Condividi: