Fisco:scoperta frode milionaria in società compravendita oro

(ANSA) – CASSANO DELLE MURGE (BARI), 12 APR – Una frode milionaria compiuta da una società di Cassano delle Murge che opera nel settore del commercio all’ingrosso di oro è stata scoperta dalla guardia di finanza. Due persone sono state denunciate. I controlli hanno evidenziato una evasione dell’Iva per 4 milioni di euro. Sono state elevate sanzioni per oltre 50 milioni delle quali la società risponderà in solido con altre imprese orafe che si trovano in varie parti d’Italia. Di fatto, secondo gli investigatori, l’amministratore della società coinvolta, attraverso operazioni elusive, nascondeva l’intera contabilità societaria nel tentativo di impedire la ricostruzione del reale volume d’affari. L’indagine ha ricostruito il sistema che consentiva di fare ricadere le responsabilità su un prestanome, risultato essere di nazionalità estera e senza fissa dimora. In questo modo grosse partite di oro venivano immesse sul mercato con prezzi bassi, violando le regole della leale concorrenza.

Condividi: