Calcio: Palermo, Zamparini “Ballardini resta anche in B”

(ANSA) – PALERMO, 12 APR – “Con Ballardini, la prima volta, avevo fatto un contratto con la clausola di permanenza in caso di salvezza. Adesso è pronto a restare anche in Serie B, per me va benissimo. Con lui litigherò su tante cose, ma non sul calcio”. Lo ha detto Maurizio Zamparini, presidente del Palermo, dal ritiro di Coccaglio (Brescia), dove la squadra si allenerà in vista della sfida contro la Juventus. “Spero di non ricominciare da zero in Serie B, ma quando si fanno i 100 metri qualcuno deve arrivare ultimo. Bisogna imparare anche a perdere, quel che mi fa male – ha aggiunto – è che nel calcio italiano si viene linciati se si retrocede. Ma perché? Se uno perde non va linciato”. Zamparini ha dovuto risolvere in queste ore anche la questione Sorrentino-Ballardini. Il capitano e l’allenatore avevano litigato poco prima della trasferta contro il Verona. “La lite tra Ballardini e Sorrentino – ha spiegato – era già una faccenda dimenticata. L’errore è stata portarla in televisione dopo la partita”.

Condividi: