Gentiloni-Alfano scrivono a Ue, no barriere a Brennero

(ANSA) – ROMA, 12 APR – “Le misure annunciate” dall’Austria al Brennero “inducono a chiedere con estrema urgenza la verifica da parte della Commissione della loro compatibilità con le regole di Schengen”. Lo scrivono in una lettera congiunta al commissario Ue Avramopoulos i ministri degli Esteri Gentiloni e dell’Interno Alfano sottolineando che “la decisione di ripristinare i controlli interni con l’Italia non appare suffragata da elementi fattuali” e che “la reintroduzione di controlli e/o di barriere tecniche non può in alcun modo essere considerata proporzionata”.

Condividi: