Donna uccisa nel Bolognese con un taglio alla gola

(ANSA) – BOLOGNA, 13 APR – Una donna, italiana, di 51 anni, è stata uccisa nella notte nel Bolognese, a Molinella, paese della bassa. L’allarme è stato dato verso le 4: dalle prime informazioni era nel soggiorno di casa e l’avrebbe trovata il marito. Ha una profonda ferita alla gola. Sul posto, il pm di turno Antonella Scandellari e i Carabinieri. Il marito, anche lui italiano, 52 anni, è all’ospedale Maggiore per alcune tumefazioni. Il Pm lo sentirà per ricostruire cosa sia successo. La donna è stata trovata, a quanto pare dallo stesso marito, in una casa nella frazione di San Martino in Argine. I carabinieri stanno interrogando l’uomo, e sul posto sono in corso i rilievi della sezione scientifica. Sembra che il marito abbia detto di essere rientrato a tarda notte e di aver trovato la moglie morta. Il racconto è al vaglio degli investigatori.

Condividi: