Belgio: sciopero controllori, stop 50 voli a scalo Zaventem

(ANSA) – BRUXELLES, 13 APR – Prosegue lo sciopero dei controllori di volo, frustrando i tentativi dello scalo di Bruxelles-Zaventem di tornare alla normalità dopo gli attentati terroristici del 22 marzo. I voli annullati sono una cinquantina, secondo quanto spiega il portavoce di aeroporti di Bruxelles Nathalie Van Impe. All’aeroporto di Charleroi e Liegi invece non ci sarebbero cancellazioni, riporta l’agenzia di stampa Belga. All’origine della disputa, l’accordo siglato tra Belgocontrol – la società di gestione del controllo aereo in Belgio – per l’innalzamento a 58 anni della soglia minima per la cosiddetta ‘disponibilità’.

Condividi: