Migranti: a Padova antagonisti protestano contro Austria

(ANSA) – PADOVA, 13 APR – Una cinquantina di attivisti del centro sociale Pedro hanno temporaneamente occupato gli uffici commerciali dell’ambasciata d’Austria di Padova in risposta alle politiche sui migranti. Scanditi slogan contro la chiusura delle frontiere e la costruzione del muro annunciato al valico del Brennero. All’ingresso dell’ambasciata é stato anche posizionato del filo spinato ed è stato scritto “Wellcome” con lo spray sulla targa dell’ambasciata.

Condividi: