Brennero:fonti Ue, infrazione se Vienna viola Schengen

(ANSA) – BRUXELLES, 13 APR – L’Ue incalza Vienna sulla costruzione di una barriera al Brennero. In una telefonata, il ministro dell’Interno austriaco Johanna Mikl-Leitner ha spiegato al commissario europeo all’Immigrazione Dimitris Avramopoulos che la barriera non servirà per fermare il flusso dei migranti, ma per convogliarlo verso i controlli, spiegano fonti Ue. Nella conversazione Mikl-Leitner ha annunciato anche una lettera a Bruxelles in cui verranno dati tutti i chiarimenti necessari. La Commissione attenderà comunque di vedere cosa accadrà sul terreno. Se la barriera verrà effettivamente costruita, Bruxelles effettuerà una valutazione secondo i criteri di proporzionalità e necessità, che potrebbe essere pronta già la prossima settimana. Nel caso si riscontrasse che Vienna viola il codice Schengen, potrà scattare una procedura di infrazione, ma si specifica: “si tratta di uno scenario ancora da venire. Non siamo a questo punto”.

Condividi: