Comunali: Antimafia, osservati una decina comuni, anche Roma

(ANSA) – ROMA, 13 APR – La Commissione Antimafia ha intenzione di mettere a punto un lavoro di osservazione delle liste per le amministrative del 5 giugno nei comuni sciolti per mafia, in quelli precedentemente sciolti per mafia e mai tornati a votare per esempio per mancanza di liste (come il comune di Platì) e in alcuni comuni che hanno avuto la commissione d’accesso e sono in commissariamento, come Roma e Brescello. Si tratta di una decina di comuni. Lo ha reso noto la presidente della Commissione Rosy Bindi, che presenterà una proposta all’Ufficio di presidenza.

Condividi: