Crimea: sospeso parlamento tatari

(ANSA) – MOSCA, 13 APR – La procuratrice russa della Crimea, Natalia Poklonskaia, ha deciso di sospendere l’attivita’ del parlamento dei tatari di Crimea (Mejlis), una minoranza etnica di fede musulmana in gran parte contraria all’annessione della penisola sul Mar Nero da parte di Mosca avvenuta nel marzo del 2014. Lo riporta la Tass.

Condividi: