Spagna e Portogallo preoccupati per la situazione venezuelana

España y Portugal, preocupados por la situación que se vive en Venezuela
España y Portugal, preocupados por la situación que se vive en Venezuela
España y Portugal, preocupados por la situación que se vive en Venezuela

CARACAS – Anche i governi spagnolo e portoghese, come quello nordamericano, sono preoccupati per la crisi venezuelana, argomento che sarà in agenda nel Consiglio dei ministri degli Esteri dell’Unione Europea il 18 aprile. Lo ha assicurato, a Lisbona, il ministro spagnolo José Manuel García-Margallo che, assieme al collega portoghese, Augusto Santos Silva, ha sottolineato l’importanza che l’Europa attribuisce all’America Latina.

– Preoccupa il Portogallo e la Spagna l’attuale situazione venezuelana – ha detto García-Margallo -; preoccupa in particolare che l’alta Corte abbia abrogato una legge appena approvata dal Parlamento; una legge che concede l’amnistia politica ai prigionieri politici. Non è questo il cammino da seguire. Rappresenta un ostacolo alla ricostruzione del Paese.

Condividi: