Usa: Ringo Starr cancella concerto contro leggi anti gay

WASHINGTON – Ringo Starr, l’ex batterista dei Beatles, ha annunciato la cancellazione della sua esibizione del 18 giugno a Cary, in North Carolina, per protesta contro la legge statale che discrimina le persone gay, lesbiche, transgender e bisessuali. Mi spiace deludere i miei fan nella zona, ma dobbiamo prendere posizione contro questo odio.

Condividi: