Fisco: fatture false per 30 mln di euro, due arresti

(ANSA) – TORINO, 14 APR – La guardia di finanza di Torino ha scoperto un “imponente giro di fatture false”, per un valore complessivo di oltre 30 milioni di euro. Due persone, I.L. di 45 anni e S.G. di 48, sono state arrestate con l’accusa di associazione per delinquere finalizzata alla frode fiscale e alla commissione di altri reati tributari. L’operazione di questa mattina, nell’ambito di una inchiesta iniziata nel 2012, ha portato alla scoperta di sei società ‘cartiere’ e al sequestro di 28 beni immobili, 44 automezzi e quote societarie per un valore di otto milioni di euro. L’indagine era partita dalla verifica fiscale nei confronti di un’impresa di trasporto, a cui erano collegate una serie di imprese ‘satelliti’ intestate a persone nullatenenti. A queste ultime venivano commissionati i trasporti, realizzati impiegando personale e mezzi solo formalmente in carico ai subvettori ma nella disponibilità della società madre. (ANSA).

Condividi: