Elena Ceste: aggredì giornalista, condannato Buoninconti

(ANSA) – ASTI, 14 APR – Michele Buoninconti è stato condannato dal giudice Federico Belli a sei mesi di reclusione per lesioni. Era accusato di avere aggredito, nel settembre 2014, la giornalista Mediaset Laura Magli davanti alla casa dei genitori della moglie, Elena Ceste, per il cui omicidio è stato condannato a trent’anni di carcere. Buoninconti era presente all’udienza, scortato dalla polizia penitenziaria ed è rimasto in silenzio. Il pm Giulia Marchetti aveva chiesto 10 mesi.(ANSA).

Condividi: