Papa: sabato a Lesbo, pranzo con profughi in un container

(ANSA) – CITTA’ DEL VATICANO, 14 APR – “La visita di Papa Francesco è di natura strettamente umanitaria. Non c’è nessun risvolto politico”. Lo ha detto il direttore della sala stampa vaticana, padre Federico Lombardi, presentando il viaggio del Papa a Lesbo che si terrà sabato 16 aprile. Una visita di carattere umanitario “vissuta in chiave ecumenica”, considerata la presenza, insieme al Papa, del Patriarca ecumenico di Costantinopoli Bartolomeo, e dell’arcivescovo di Atene e di tutta la Grecia Ieronymos. Il cuore della visita dei tre leader religiosi nella ‘Lampedusa greca’ sarà la visita al Campo profughi di Moria. Pranzeranno con alcuni di loro in un container. Poi la firma di una dichiarazione congiunta, la preghiera, e il lancio in mare delle corone in ricordo dei migranti che non ce l’hanno fatta. Il Papa sarà a Lesbo in tutto cinque ore e parole di vicinanza concreta saranno espresse anche per la popolazione di Lesbo, che ha mostrato solidarietà ma che vede tutte le difficoltà legate al protrarsi dell’emergenza.

Condividi: