Infanzia: Unicef lancia un rap contro la povertà minorile

(ANSA) – ROMA, 14 APR – Un rap cantato da ragazzini per denunciare il problema della povertà minorile in Italia: è l’iniziativa dell’Unicef, che dedica la campagna 2016 ‘Io come tu’ proprio al tema della povertà infantile, fonte di discriminazione nell’accesso dei diritti. Per rendere partecipi i più giovani, Unicef Italia lancia il rap “La rivoluzione dei bambini”: raccoglierà le voci degli adolescenti sul tema, partendo dal testo di una canzone rap che denuncia la mancanza di opportunità associate alla povertà. Per invitare bambini e adolescenti ad aggiungere la propria voce, l’organizzazione ha realizzato un video in cui altri ragazzi registrano un video tutorial che sarà diffuso attraverso il sito dedicato larivoluzionedeibambini.it e i canali social dell’Unicef. Sul sito sono a disposizione tutte le indicazioni per partecipare.