Terremoti: Giappone, scossa 6.4 nel sud, almeno 3 i morti

(ANSA) – TOKYO, 14 APR – Per la prima volta dal disastro di Fukushima nel 2011, un nuovo terremoto del massimo livello nella scala sismica giapponese colpisce il Giappone: almeno 19 le case crollate, tre i morti, decine di feriti e soccorritori ancora al lavoro. Il sisma ha provocato uno sciame di notevole intensità attorno al monte Aso, il maggior vulcano attivo dell’arcipelago. L’agenzia meteorologica nazionale ha segnalato la prima scossa di magnitudo 6.4 alle 21,26 (13.26 in Italia) con l’epicentro di 10 km nella prefettura di Kumamoto, 1.300 km a sud ovest da Tokyo. Nessun allarme tsunami è stato lanciato mentre l’Autorità per la Sicurezza Nucleare non ha segnalato anomalie alle centrali nucleari di Sendai e di Genkai nelle vicine prefetture di Kagoshima e Saga.

Condividi: