F.1: Cina, giornata nera per Gutierrez

(ANSA) – ROMA, 15 APR – Gli stop in cui sono incorsi Felipe Massa e di Kevin Magnussen nel corso della prima sessione di prove libere del Gp della Cina non sono stati causati da esplosioni o malfunzionamenti degli pneumatici: i team e la Pirelli, infatti, hanno accertato che in entrambi i casi si è trattato di problemi meccanici alle vetture (tra cerchi e sospensioni), dai quali è poi dipeso il successivo sgonfiamento delle gomme posteriori di sinistra. Nella seconda sessione di prove, il brasiliano della Williams è tornato regolarmente in pista (14/o tempo in 34 giri); niente da fare, invece, per il danese della Renault, bloccato ai box. Ma problemi hanno funestato anche la giornata di Esteban Gutierrez: la sua Haas, fermata al mattino dopo soli 2 giri da guai elettrici (niente crono come per Massa e Magnussen), nel pomeriggio ha subìto un principio d’incendio ai freni della ruota posteriore sinistra e il pilota messicano è stato costretto a rientrare ai box dopo 4 giri: per lui 21/o e ultimo tempo (1’42″954, +6″058).

Condividi: