Calcio: Lazio, Anderson “Felice qui e ora voglio superarmi”

(ANSA) – ROMA, 15 APR – Domenica arriva l’Empoli all’Olimpico, ma oggi in casa Lazio c’è un compleanno da festeggiare. Quello di Felipe Anderson, che spegne 23 candeline e ai microfoni della radio ufficiale biancoceleste affida il proprio messaggio a squadra e tifosi. “Sono molto contento di festeggiare qui un altro compleanno con la Lazio, con i miei compagni e con questa squadra, che è sempre nel mio cuore”, le sue parole. “Mi hanno fatto uno scherzo per festeggiarmi, queste cose si fanno in Brasile, non qui. Dopo li acchiappo e mi vendico…”, ha aggiunto il brasiliano ridendo. Dopo il gol nel successo esterno a Palermo, ora “spero in grandi cose, voglio fare ancora meglio degli anni passati”, si dice convinto. E sulle restanti sei partite precisa: “Sarebbe bello ripetersi contro l’Empoli, ci serve. Personalmente sono vicino ai numeri della scorsa annata a livello realizzativo, però voglio migliorarmi”.

Condividi: