Torna passione Subbuteo,dove la A resta campionato più bello

(ANSA) – ROMA, 15 APR – Calciatori mai nati, sognatori del pallone e veri professionisti del calcio da tavolo, su un tappeto verde. Sfide, ambizioni ed emozioni dell’altro calcio, quello che si gioca pure in salotto grazie al Subbuteo che, dopo i successi degli anni ’80-90, quando venivano vendute centinaia di migliaia di confezioni, e la flessione dovuta alla massiccia diffusione dei giochi elettronici, sta vivendo una seconda giovinezza. In particolare in Italia, considerato il paese di riferimento e la mèta più agognata dai più forti giocatori del mondo. Un ritorno all’antico che vivrà domani e domenica a San Benedetto del Tronto imperdibili match con i gironi di ritorno dei campionati nazionali a squadre. Nel centro federale si affronteranno 44 squadre divise nelle categorie Serie A, Serie B e Serie C (due gironi). L’evento organizzato dalla Fisct (Federazione italiana sportiva calcio tavolo) in collaborazione con l’Amministrazione comunale di San Benedetto del Tronto vedrà impegnate circa 400 persone.

Condividi: