Calcio: Ballardini, con la Juve voglio una squadra d’attacco

(ANSA) – ROMA, 16 APR – “Voglio una squadra che abbia il pallone e cerchi di attaccare. In questi giorni ci siamo allenati bene, dobbiamo tirarci fuori da questo momentaccio quanto prima, serve rabbia per farlo”. È carico Davide Ballardini, allenatore del Palermo, che nel ritiro di Coccaglio (Bs) ha parlato in conferenza stampa della partita di domani contro la Juventus. “La stima di Zamparini – ha proseguito – non deve deconcentrarci dal lavoro sul campo. Non m’interessa nemmeno se vuole tenermi in Serie B, non ci penso proprio. Qui bisogna invertire subito il trend e pensare a vincere, non conta con che modulo si scende in campo. Possiamo giocare a tre, a quattro o a cinque, ma serve una squadra votata all’attacco. Pensiamo a queste ultime partite, abbiamo l’obbligo di salvarci”.

Condividi: