Candidato sindaco Fi Brindisi,la mia avversaria?Ha 3 bambini

(ANSA) – BRINDISI, 16 APR – “Per esempio se vincesse l’avvocatessa Carluccio, che continua a parlare di convenzioni, quando le convenzioni non c’entrano più nulla, significa che non sa neppure di quello di cui parla. Evidentemente ha tre bambini e non ha il tempo di approfondire”. Lo ha detto, riferendosi all’avversaria Angela Carluccio candidata sindaco per i moderati di Centro, l’avvocato amministrativista Nicola Massari, candidato sindaco a Brindisi per Fi, supportato da Noi con Salvini e Fratelli d’Italia, che stamani è stato presentato alla città. Massari stava parlando di inquinamento e rapporti con l’Enel. “Non vorrei dire come Bertolaso, per l’amor di Dio – ha aggiunto Massari – ma uno che si candida a sindaco, almeno un punto studiatelo e vienicelo a dire. Ma non può impostare una campagna elettorale dicendo io ho tre bambini? Cara collega Carluccio, tuo padre quando ha autorizzato la centrale ha pensato ai bambini degli altri?”. Il padre di Carluccio, Bruno, è stato sindaco di Brindisi dal 1980 al 1984.

Condividi: