Sci d’acqua con taxi in canale a Venezia, scoperto da vigili

(ANSA) – VENEZIA, 16 APR – Sci d’acqua nel Canale della Giudecca, nel pieno centro storico di Venezia. E’ accaduto oggi quando un taxista compiacente ha soddisfatto la richiesta di un cliente che voleva cimentarsi in questa disciplina in un luogo decisamente unico, ma soprattutto vietato. A ‘vedere’ quanto stava accadendo gli occhi delle telecamere di sorveglianza che hanno permesso di risalire al numero del taxi, con regolare licenza, al suo conducente e al turista eccentrico. Il tassista, identificato dopo una veloce indagine della polizia municipale, ora rischia parecchio sia dal punto di vista delle sanzioni relative al codice della navigazione che della sospensione lunga o addirittura della revoca dell’autorizzazione.

Condividi: