Crollo Tenerife, si attende riconoscimento vittime italiane

(ANSA) – TORINO, 16 APR – Sono due gli italiani morti nel crollo di un palazzo avvenuto lo scorso giovedì ad Arona, comune a sud dell’isola di Tenerife, nell’arcipelago delle Canarie. I corpi di Alessandro Locatelli, 54 anni, di Giaveno (Torino), e Graziella Fagnoli, 77 anni, di Forlì, sono stati estratti dalle macerie nella notte dai soccorritori spagnoli. Il loro riconoscimento ufficiale da parte dei familiari, però, non è ancora avvenuto perché quasi tutte le salme sono irriconoscibili e potrebbero essere necessari gli esami del dna. (ANSA).

Condividi: