Terremoti: Ecuador, 10.000 soldati in zona colpita

(ANSA) – QUITO, 17 APR – L’agenzia per la gestione dei rischi ecuadoriana ha reso noto che 10.000 soldati sono stati inviati nella zona del terremoto di magnitudo 7,8 che ha scosso il Paese oggi. Inoltre, 3.500 poliziotti sono stati mandati nelle città di Manabí, Esmeraldas e Guayas y Santa Elena, mentre 500 vigili del fuoco sono stati inviati a Manabi e Pedernales. Per il momento il bilancio delle vittime é fermo a quota 77 ed i feriti sono oltre 570.

Condividi: