A Roma il salone della Giustizia, dal 19 al 21 aprile

(ANSA) – ROMA, 17 APR – Privacy e intercettazioni, corruzione e pubblica amministrazione, l’impegno italiano nell’emergenza migranti, ma anche ambiente e salute. Sono questi alcuni dei temi che verranno approfonditi al Salone della Giustizia, la cui sesta edizione apre i battente martedì 19, per una tre giorni di dibattiti e seminari. Ad inaugurare i lavori, al Salone delle Fontane all’Eur, sarà il commissario straordinario di Roma, il prefetto Francesco Paolo Tronca, al cui saluto seguirà un incontro sulle ‘Nuove frontiere della riservatezza’ con il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, e il vice presidente del Csm, Giovanni Legnini. Tra gli altri ospiti, il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, il presidente dell’Autorità Anticorruzione, Raffaele Cantone, il ministro Graziano Delrio, il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, il Ministro delle Politiche Agricole, Maurizio Martina e il Ministro della Pubblica Amministrazione Marianna Madia.

Condividi: