Referendum: in Umbria al voto anche una donna di 104 anni

(ANSA) – CITTA’ DI CASTELLO (PERUGIA), 17 APR – C’è anche una signora di 104 anni, Luisa Zappitelli, tra coloro che si sono recati oggi al voto per il referendum sulle trivellazioni in mare. Lo ha fatto a Città di Castello, secondo quanto riferisce il Comune in una nota. La signora Zappitelli è nata l’8 novembre del 1911. Si è recata alle urne anche in questa occasione come peraltro ha fatto – riferisce sempre il Comune – “ininterrottamente” dal 1946. L’anziana, accompagnata dal figlio, Dario Ercolani, si è recata questo pomeriggio al seggio numero 51 presso la scuola elementare “Rignaldello” di viale Franchetti. Dopo aver esibito il documento di riconoscimento ha preso matita e scheda e quindi ha depositato la scheda nell’urna. La signora Zappitelli – sempre in base a quanto riferisce il Comune – coltiva da quasi cinquant’anni un hobby particolare, alleva infatti canarini ed ha ottenuto diversi riconoscimenti in ambito nazionale.(ANSA).

Condividi: